Come massimizzare il fatturato dei tavoli: segui i nostri suggerimenti.

In questo articolo ti spiegheremo come massimizzare il fatturato dei tavoli del tuo ristorante, in maniera semplice e immediata. Quando si gestisce un ristorante è molto difficile coordinare il lavoro ai tavoli. Nei ristoranti informali ogni tavolo risulta occupato da circa tre gruppi differenti di ospiti durante la cena e da un gruppo durante il pasto.
Capita che alcuni clienti, anche dopo aver mangiato e pagato il conto, continuino a rimanere seduti ancora a lungo.
Ciò comporta un rallentamento del servizio ai tavoli, che determina un calo nei profitti. Se vuoi sapere come massimizzare il fatturato dei tavoli del tuo ristorante, continua a leggere l’articolo. Per conoscere ulteriori aspetti relativi al mondo della ristorazione, visita la pagina di approfondimento.

Come massimizzare il fatturato dei tavoli: ristorante raffinato o informale?

Uno dei fattori più importanti da valutare, prima di mettere in atto i nostri suggerimenti su come massimizzare il fatturato dei tavoli è valutare la tipologia del tuo locale. Hai un ristorante informale o raffinato?
I ristoranti informali ricercano un maggior numero di clienti al giorno. Quelli formali si concentrano più sulla qualità del servizio che sulla quantità degli ospiti; infatti la maggior parte dei suggerimenti che ti forniamo, relativi a come massimizzare il fatturato dei tavoli, vengono applicati principalmente ai ristoranti informali. Tuttavia è possibile modificare tali strategie per applicarle anche ai ristoranti raffinati, al fine di massimizzare i tassi di rotazione dei tavoli.

Primo suggerimento:  organizza al meglio i tuoi posti a sedere.

Uno dei metodi per ottimizzare al meglio il turnover dei tavoli è organizzare i posti a sedere e le prenotazioni. Affinché ciò avvenga, deve esserci un'ottima comunicazione tra chi serve a tavola e gli ospiti. Non appena il cameriere raccoglie l’ordine e lo segnala in sala, dovrebbe avvisare gli ospiti che l’ordine verrà evaso immediatamente. Velocizzare la dinamica delle prenotazioni e degli ordini permette di ottimizzare al massimo i posti a sedere. Meno tempo si attende per l’arrivo della portata, più velocemente il tavolo sarà liberato dai commensali.

Secondo suggerimento: ottimizza i tempi del tuo personale ai tavoli.

Per conoscere come massimizzare il fatturato dei tavoli del tuo ristorante, segui i nostri suggerimenti. Ottimizza al meglio i tempi di lavoro del tuo personale, Occorre che l’ordinazione avvenga entro il primo minuto da quando gli ospiti si sono seduti. Per prima cosa bisogna prendere l’ordinazione relativa alle bevande e portare subito l’acqua al tavolo. Se al tavolo è seduto un gruppo particolarmente numeroso, assicurati che ci siano almeno due responsabili di sala. Comincia a liberare la tavola dai piatti e dalle stoviglie, prima che gli ospiti se ne siano andati. Tieni pronte le posate e i piatti puliti, in modo che i tavoli possano essere risistemati rapidamente.

Terzo suggerimento: usa la tecnologia.

Dopo aver concluso il pasto è il momento di pagare. Assicurati di avere un POS mobile, in grado di facilitarti il compito. Con questo sistema il pagamento avviene direttamente al tavolo. Potrai così evitare lunghe code alla cassa e attese estenuanti. In questo modo i clienti tenderanno ad alzarsi prima dai tavoli, liberando il posto a quelli successivi.

Quarto suggerimento: riorganizza la tua sala da pranzo.

Occorre valutare con molta attenzione la posizione dei tavoli e delle sedie, che devono essere lontani da angoli e pareti. Sentirsi al centro della sala incoraggerà il cliente a concludere il pasto più velocemente. Questo accade perché il centro della sala è spesso il punto più affollato e frenetico di tutto il ristorante. Anche la scelta del colore riveste un’importanza sostanziale. Tonalità come il rosso, il giallo, l’arancione e il verde aumentano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna di un individuo. Tutto questo incoraggia l’ospite a mangiare più velocemente, incrementando il turnover dei tavoli, Potrai dipingere le pareti con colori accesi o utilizzare stoviglie dalle tonalità vivaci.

Quinto suggerimento: ridimensiona il tuo menù.

Erroneamente si crede che un menù particolarmente ricco possa semplificare le decisioni dei clienti. In realtà non è così. Quando la scelta è troppo ampia, si impiega un tempo maggiore per ricercare ciò che più ci piace. Offrire menù compatti, con i piatti più amati e popolari, rappresenta sicuramente la soluzione vincente. In questo modo utilizzerai al meglio il tempo, ottimizzando al massimo il fatturato dei tavoli.