Creare un menu di successo in maniera semplice e rapida. In questa guida ti illustreremo alcune strategie che ti permetteranno di creare un menu di successo capace di attrarre nuova clientela e massimizzare i tuoi profitti. Nella gestione di un’attività ristorativa occorre analizzare e progettare con cura la proposta gastronomica. Solo così è possibile creare un menu vincente. Con i nostri consigli pratici trasformerai il tuo menu in un potente e prezioso strumento di marketing. Oggi gli esperti del settore hanno messo a punto una vera e propria scienza, chiamata menu engineering (in italiano ingegneria del menu), pensata per rivoluzionare il fatturato del tuo ristorante. La tecnica del menu engineering permette di valorizzare al meglio sia le tue idee sia la tua creatività attraverso la ristrutturazione del menu. Se vuoi saperne di più, visita la pagina di approfondimento.

Creare un menu di successo: Analizza con cura le voci del menu.

Il primo step, fondamentale per creare un menu di successo, consiste nell’analizzare con attenzione le voci che compongono il menu. Per massimizzare il profitto occorre innanzitutto che il prezzo dei piatti sia corretto, in linea con il mercato di riferimento. Dopo aver stabilito un costo adeguato per le nostre specialità gastronomiche, è importante monitorare la scelta della clientela in relazione alle pietanze disponibili nel menu. Le informazioni ottenute possono essere tracciate su un grafico. L’asse x rappresenterà l’indice di gradimento, l’asse Y indicherà, invece, il profitto ricavato. In questo modo è possibile valorizzare i piatti maggiormente graditi, eliminando o modificando le pietanze che riscontrano un successo limitato.

Progetta con attenzione il tuo menu.

Esistono una serie di strategie, messe a punto da esperti del settore, che permettono di ottenere un maggior profitto attraverso la riorganizzazione del menu. Tali strategie includono in primo luogo la valorizzazione di alcuni elementi grafici e il contenimento del costo dei piatti. Alcune ricerche hanno riscontrato che gli ospiti  ordinano con maggior frequenza la pietanza che attira maggiormente la loro attenzione. Poiché i clienti guardano il menu circa 109 secondi, è importante evidenziare con grande attenzione gli elementi chiave, affinché possano essere facilmente riscontrati. Per attirare l’attenzione sulle voci del menu che desideriamo mettere in evidenza, possiamo inserire una foto o un elemento grafico. Un altro semplice accorgimento consiste nel posizionare le pietanze che desideriamo vendere di più nell’angolo in alto a destra o in alto a sinistra. Secondo gli psicologi, infatti, i nostri occhi tendono a fissare queste posizioni quando si guarda per la prima volta un menu. È importante, poi, che ogni pietanza sia accompagnata da una breve descrizione appetitosa, che stuzzichi il palato degli ospiti e ne determini la scelta.

Strategie psicologiche.

Per creare un menu di successo ed aumentare i tuoi profitti, occorre  valutare alcuni aspetti legati alla psicologia umana. In quest’ottica, la scelta del colore rappresenta una semplice strategia che ci permetterà di incrementare facilmente le vendite. Nel nostro subconscio, infatti, i colori esercitano una forte attrazione. I colori vivaci, come l’arancione, il giallo o il rosso, catturano maggiormente l’attenzione e stimolano l’appetito. Un altro accorgimento da mettere in atto, utile per creare un menu di successo, è scegliere un carattere grafico di facile lettura, capace di rendere le voci di menu chiare e ben visibili. È necessario, inoltre, che il menu relativo ai dessert sia separato. Spesso, infatti, i clienti potrebbero optare per un dessert accattivante, evitando di degustare un antipasto. La presenza di un menu separato incrementa la probabilità di un aumento delle vendite, relative sia ai dessert sia agli antipasti. Come abbiamo visto bastano veramente pochi accorgimenti per creare un menu di successo, che ci permetterà di consolidare il nostro business e valorizzare al meglio la proposta gastronomica.